EMERGENZA CORONAVIRUS: D.P.C.M del 9 Marzo 2020


D.P.C.M del 9 MARZO 2020
      


Corona virus: D.P.C.M del 9 MARZO 2020 recante nuove misure per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus Covid-19 sull'intero territorio nazionale.
Il provvedimento estende le misure di cui all'art. 1 del D.P.C.M del 8 Marzo 2020 a tutto il territorio nazionale. È inoltre vietata ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico. In ultimo, è modificata la lettera d dell'art.1 del D.P.C.M del 8 Marzo 2020 relativa agli eventi e manifestazioni sportive.
Il decreto, battezzato “Io resto a casa” dallo stesso premier Conte, prevede che le persone si possano spostare solamente per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o per motivi di salute, portando con sé un’autocertificazione. In sostanza, continuano a essere permessi gli spostamenti per comprovati motivi di lavoro così come la consegna o il prelievo delle merci su tutto il territorio nazionale
In quanto Secogest S.r.l. si occupa, anche, di fornire corsi di formazione sul lavoro,  essi saranno sospesi fino a data da destinarsi perché secondo il D.P.C.M del 8 Marzo 2020 lo svolgimento di corsi di formazione in presenza di qualunque natura da martedì 10 marzo fino a venerdì 3 aprile. Parimenti, è vietata l’organizzazione di convegni, seminari e affini.
Chiediamo a tutti voi un sacrificio importante, nel rispetto della salute di tutti i cittadini e lavoratori del nostro Paese, affinché possiamo tornare quanto prima alla situazione di normalità che tutti auspichiamo.

ALLEGATO: D.P.C.M del 9 Marzo 2020 - Gazzetta Ufficiale



Commenti

Post popolari in questo blog

LE SCALE PORTATILI

PRINCIPI FONDAMENTALI DELLA NUOVA ISO 9000:2015

LA NUOVA RAPPRESENTAZIONE DEL PDCA