lunedì 11 gennaio 2016

LA NUOVA RAPPRESENTAZIONE DEL PDCA



William Edwards Deming (14 ottobre 1900 – 20 dicembre 1993) è stato un ingegnere, saggista, docente e consulente di gestione aziendale, noto per il suo lavoro per l'adozione di opportuni principi di gestione prima negli USA e poi in Giappone (Ciclo di Deming o PDCA).
 
In Giappone, dal 1947 in poi, insegnò ai vertici aziendali come migliorare il progetto, la qualità del prodotto, di prova e di vendita, attraverso vari metodi. Deming fornì un contributo significativo, rendendolo famoso per prodotti innovativi e di alta qualità, contribuendo anche al sorgere della sua potenza economica.
PDCA (Plan-Do-Check-Act) è un metodo gestionale diviso in quattro fasi, noto anche come il Ciclo di Deming.
Nella nuova norma ISO 9001:2015 è stata rielaborata una Rappresentazione della struttura con  focalizzazione della Leadership.
Il ciclo di Deming è un modello studiato per promuovere una cultura della qualità che è tesa al miglioramento continuo dei processi e all'utilizzo ottimale delle risorse.
Significato di PDCA:
Plan (pianificare): stabilire gli obiettivi e i processi necessari a fornire risultati in conformità ai requisiti del cliente e alle politiche dell’organizzazione attraverso richieste di produzione, di completezza e accuratezza delle specifiche scelte.
Do (fare): attuare ciò che è stato pianificato. Dopodiché raccogliere i dati per la creazione di grafici.
Check (verifica): studiare i risultati, misurati e raccolti nella fase del "Do" confrontandoli con i risultati attesi. Un aiuto può essere dato da dei grafici che mostreranno l’andamento dei risultati e porteranno al passo successivo.
Act (agire): richiede azioni correttive sulle differenze significative tra i risultati effettivi e previsti. Analizza le differenze per determinarne le cause e dove applicare le modifiche per ottenere il miglioramento del processo o del prodotto.

Nessun commento:

Posta un commento